13 novembre 2007

ed io, avrò cura di te over and over and over...

non so, io l'ho scoperto grazie al socio qualche giorno fa anche se pare non sia esattamente una notizia dell'ultimo minuto. però agli hot chip non dispiace aprire i djset con foetus di franco battiato. è successo anche qualche giorno fa nel mix trasmesso su train wreck mix/redbullacademyradio.com. la canzone ci sta tutta, per altro. scelta esotica o il giusto riconoscimento ad un'artista che negli anni '70 faceva robe davvero avanti? che poi adesso si renda protagonista di gemme di noia assoluta (vedi la sua apparizione a che tempo che fa di domenica) è altro discorso.

ci sarebbe un link del mix in questione, ma il sito di redbullacademy non aiuta. senza contare che ho trovato lo stesso mix sul meritevole allez-allez, che lo ha postato a giugno. quindi via con il contenuto multimediale.

[mp3] hot chip - flavour mix (via allez-allez)

e visto che siete lì e che questi due sono bravi ragazzi, varrebbe la pena di dare un'ascoltata anche a questo:

[mp3] allez-allez volume one - mixed by deven miles & weekendsteve

9 commenti:

maxcar ha detto...

Che io sappia, la colpa è tutta di James Holden. Dall'inizio dell'anno è impazzito per Fetus e in particolare per i synth di Energia. A maggio lo ha messo sulla playlist nel sito e a giugno lo ha suonato al Sonar. Ma è nato prima l'uovo o il fetus?

enzoppi ha detto...

ah, ecco. mi chiedo come ci sia arrivato anche holden. comunque in quei primi due dischi effettivamente ci sono dei synth che sono straordinariamente avanti...

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

avanti un cazzo, sui synth battiato è stato bruciato sul tempo da battisti, che li usava già da anni. enzo, quando abbiamo bisogno di qualcosa che rigurda la comunicazione e la multimedialità ti chiamiamo in causa, però per favore quando si parla di musica elettronica lascia la parola all'esperto. grazie. s

saputello ha detto...

il giorno che qualcuno prenderà le intro di traccia 1 e di traccia 5 da 'storia di un impiegato', musiche scritte da nicola piovani, dirò di esserci arrivato prima

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

DJ Fabio della Wrong Pitching Alliance una volta ha aperto il set con I figli delle stelle di Alan Sorrenti. Grande momento di djing.

enzoppi ha detto...

battisti li usava già "da anni", uh? il primo album di battisti è del '69, fetus del '71. e in quell'album - dove pure parte delle tastiere le suona un certo demetrio stratos - trovami una linea di synth che sia pari a quella di fetus. senza contare canzoni allucinanti come pollution e meccanica. il problema qui è la supponenza di certi esperti di musica elettronica che si sono formati esclusivamente sui 2 unlimited, ecco cosa.

comunque se volete possiamo fare un sondaggio su chi sia stato più avanti tra il battisti dell'album omonimo, il de andrè di storia di un impiegato o il battiato di fetus. tanto il sondaggio attuale va esaurendosi con risultati che paiono essere un plebiscito anti-stefano...

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

sì, ma dio fa, l'uso "organico" dei synth, ben amalgamato con la struttura pop... dio fa, quello lo trovi solo in "Anima latina". poi certo che a smanopolare senza costrutto solo per poter dire quarant'anni dopo "l'ho fatto prima io" allora lì son capaci tutti. Però se vogliamo fare dello sterile nozionismo... io pensavo che avessimo portato il dibattito a un livello superiore, però come al solito mi illudevo... oh, son riuscito a votare 4 volte cancellando i cookies di firefox, questa è la dimostrazione di quanto sia falso e inattendibile il sondaggio, quindi direi che possiamo considerale il voto non valido. Mi spiace, ma la democrazia ha delle regole.

enzoppi ha detto...

mi spiace rilevare che sull'uso organico del synth nel pop hai pienamente ragione.

ma non so che farci, vivo esclusivamente per il sottile brivido che solo la polemica sterile sa dare. dunque mi vedo costretto a farti notare che anima latina è del '74. e tu parlavi di battisti che brucia sul tempo battiato. mi spiace, ma le parole sono importanti. al dams non te lo hanno mai detto?

LG ha detto...

uh,sì, sento nell'aere vibrar "casa vianello" parapararà-pararaararappapaparararrarar. più o meno senza synth.