27 giugno 2008

tentativi di dimenticare l'europeo, vol.1

1° luglio, piazza vittorio, torino. silent disco (un nome figo per dire che ti danno le cuffie per ascoltare la musichetta) con appleblim & shackleton della skull disco. che poi oggi è il compleanno di dj stefano, che per l'occasione ha promesso di offrire da bere a tutti quelli che passeranno di lì spacciandosi come lettori assidui di hww. quindi vedete voi.



[mp3] bonus track: process june dubstep mix

10 commenti:

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

Oh, ragazzi, perdonate il dilettantismo di DJ Enzo, comunque la tracklist del mix dubstep la trovate qui: http://betterneverthanlate.blogspot.com/2008/06/process-june-dubstep-mix.html

e shinystat alla mano al momento HWW ha solo due lettori, io e dj enzo e siccome. e siccome dj enzo mi ha già succhiato un whisky e coca ieri sera mi sembra chiaro che martedì non beve gratis più nessuno

enzoppi ha detto...

sciacquati la bocca prima di darmi del dilettante. e impara ad usare i link, cazzo. tipo, la scaletta è qui.
pezzente.

thingy ha detto...

auguri a dj scum, il mio dj hww preferito!

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

scusa enzo, non volevo ferirti con il mio mancato uso dei tag html.
grazie vale! gentilissima. finalmente una persona disinteressata che mi fa gli auguri senza cercare parallelamente di scroccarmi un negroni.

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

tra l'altro enzo non che sia in qualche modo merito tuo, ma il mix dubstep qui sopra è spaventosamente figo.

danilo ha detto...

enzo dovresti vergognarti! io ieri sera c'ero...

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

Non è vero Enzo, Danilo non c'era. Se ci fosse stato mi ricorderei perchè ero lucidissimo.

maxcar ha detto...

com'è stato? (auguri in the meantime)

danilo ha detto...

per una volta che offro una birra non era il caso di usarla per farsi una doccia...

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

guarda che il pirla che si è fatto esplodere la birra addosso era gigi garella, non certo io. se fosse successo a me mi sarei probabilmente messo a leccarla via dal pavimento di piazza vittorio