07 settembre 2007

e per due mesi stiamo a posto

giusto per dare l'impressione di essere un blog di servizio e non una coppia di idioti, ecco a voi i primi appuntamenti della stagione danzereccia torinese, firmati orgogliosamente xplosiva.

21/09: drama society + architorti @ colosseo (gratis)
21/09: âme @ jam
28/09: italoboyz @ ?
05/10: ellen allien @ ?
26/10: agoria @ ?
08-10/11: club2club (updated!) (james holden, mika vainio, william basinski, mauro picotto, jeff mills, akufen, digitalism, fovea hex+larsen, vladislav delay, kalabrese, fairmont, troy pierce, d-i-r-t-y, ...)

[video] agoria - baboul hair cuttin

[mp3] âme - fiori

8 commenti:

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

Oh, Cristo, Ame al Jam???? Questa è una cazzo di notizia di quelle che ti raddrizzano la vita.

LG ha detto...

Mauro Picotto?
sempre che abbia finito la raccolta delle patate...ma chi cazzo è? vabbe'.

enzoppi ha detto...

minchia, giggi, espulso dai commenti se non sai chi è mauro picotto.

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

Mauro Picotto coi soldi che guadagna in una serata si compra te e quella baracca di appartamento dove vivi solo per il gusto di mandarti a vivere per strada per l'affronto che gli hai fatto subire col tuo commento. Mi sa che per diventare il mio socio di dancefloor devi ancora studiare parecchio.

LG ha detto...

oh, io l'ho detto chiaro e tondo. vengo ma bevo e guardo le rigazzine. Cose per le quali ho una competenza ormai pluridecennale.
Per il resto picotto, lì, non ha avuto nemmeno il decoro di trovarsi uno pseudonimo degno. oh, a meno che si tratti di un negrone del bronx. tra l'altro è proprio nei fottuti giorni in cui mi toccherà lavorare come un cretino.

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

Gigi, temo che ti tocchi accelerare la preparazione atletica perchè sono uscite le convocazioni per il set di Ame il 21 settembre al Jam. Di seguito l'elenco dei convocati:
Garella, Luigi.
Per oggi è tutto, arrivederci.

LG ha detto...

Ready Am I. venerdì 21 ci sto.
ma il Pala? eh? ma checcazzo.

enzoppi ha detto...

il pala sarà in trasferta, caro gigi. mi brucia un po' essere sostituito da un tale inetto del dancefloor, ma tant'è, il trinchero non si può lasciare solo in questi momenti.