29 gennaio 2008

noi siamo i giovani, i giovani, i giovani

ma sai che alla fine sta storia dell'orecchio non è mica male? cioè, mica volevo fare quella vita fino a 40 anni, no? andare a ballare, andare ai concerti, ubriacarsi... mia sorella alla mia età aveva già due figli, una casa, due cani e un suv. vorrà pur dire qualcosa, no? è o non è sangue del mio sangue? comunque, pian piano sto recuperando il mio rapporto con la musica. niente legna, però. sarà che alla fine quella è roba che necessità una qualità d'ascolto perfetta, essendo basata essenzialmente sui suoni. la qualità del mio udito, invece, al momento è talmente scarsa che devo accontentarmi delle melodie. non so com'è ma ho ripreso in mano black heart procession, calexico, wilco, ma soprattutto suede. come 15 anni fa, più o meno. così adesso passo le mie serate sul divano, con dei gran libri e gli suede in sottofondo. quando mi stanco di leggere metto nel lettore dvd sleeper cell, entourage o delle vecchie puntate di house. quando mi sento particolarmente trasgressivo chiamo un paio di amici e giochiamo a pes, che dio fa, avrò anche perso delle skill, ma quando si tratta di prendere in mano il liverpool vengo ancora guardato con un certo rispetto. agli amici offro limoncello e san simone, io invece mi faccio dei gran shottini di rum e pera ma senza rum, cioè mi limito a tracannare due bicchierini di succo di pera. non è proprio la stessa cosa ma insomma. mi sono dato anche al giardinaggio ed è una cazzo di soddisfazione vedere crescere i germogli di crescione e quelli di altre piante delle quali preferisco non diramare le generalità. stavo anche pensando di mettere la telecamera fissa su uno dei vasetti per registrare il video della crescita, per poi accellereare il tutto e piazzarlo su youtube. secondo me spaccherebbe, altro che la tizia della danza del ventre di cui ieri ha parlato anche studio aperto. l'altro giorno, in preda all'entusiasmo, ho anche superato la mia idiosincrasia nei confronti del web 2.0 e ho aperto un account su anobii, che credo mi piaccia per distorsione professionale. stavo anche per aprire un twitter, poi mi sono ricordato che nella lista delle cose vietate dal dottore non apparivano né l'onanismo né tanto meno il consumo di sostanze psicotrope, e dunque ho deciso di dedicarmi ad altro.

insomma, sto da dio. dio fa.

[foto] da momo.noblogs.org

[mp3] lou reed - perfect day (acoustic demo)

13 commenti:

Grace ha detto...

Diamine, mi stai diventando un umarell.
[Sono autorizzata a spararti se ti vedo gironzolare borbottando e con le mani incrociate dietro la schiena nei dintorni dei lavori del metrò?]

LG ha detto...

diggeienzo, uno stilita.

enzoppi ha detto...

@ grace: chiaramente autorizzata. anzi, chiunque legga è autorizzato

@ lg: non posso essere uno stilita. mi manca troppo il san simeone (oddio, non staremo esagerando con la cultura?).

angi ha detto...

quando ti senti particolarmente trasgressivo perdi anche clamorosamente a scopone scientifico! Angi 50 pt. vs. Dj Enzo: 19 pt.
evvvaaaiiiiii!!!!!
Dj Enzo superinfognato col giardinaggio!ihihih!sono molto orgogliosa.

autocelebrazioni a parte, grande Dj Enzo.

LG ha detto...

Il Martyrologium Romanum, come i più antichi calendari, commemora in data odierna San Simeone detto “Salos”, cioè il folle (per Cristo). Per ispirazione divina desiderò essere considerato stolto per Cristo e ignobile davanti agli uomini.

Dio fa, se te li scegli col lanternino.

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

50 a 19??? dio fa che sberla! ma Angi ha fatto 29 punti nell'ultima mano oppure non sapevate che a scopa si finisce ai 21? Anche perchè da dove viene Enzo si gioca a carte coi tarocchi, quindi non credo abbia molta familiarità coi quattro semi...

deni ha detto...

Essendo uno degli amici della pes, ci terrei a puntualizzare che il San Simone ed il rum li offrivi le prime volte, ora siamo costretti all'Amaro del Capo dimenticato nel freezer il giorno dell'inaugurazione di casa tua ( 2004? ). A me sta benissimo lo stesso, eh, era giusto per puntualizzare.

angi ha detto...

@atroc. etc:
1-il punteggio deriva dal fatto che abbiamo organizzato un torneo a rotazione dato che eravamo in 5, ognuno giocava per sé. 19 e 50 sono punti totali personali!:)
2-giochiamo con le napoletane, ma che se si usassero i tarocchi andrebbe bene comunque!se vuoi ti faccio una lettura, io seguo il metodo di Jodorowsky...;)

a. ha detto...

hai mai visto il film del dj sordo? it's all about pete tong, corri altrimenti, potrebbe darti qualche indizio geniale sul tuo futuro. tutti froci per la legna.

atroC.T.X.Z.B.tion ha detto...

Ragazzi, i commenti vanno benissimo e tutto, però per cortesia, quando venite a commentare sul blog di uno laureato in storia del cinema cerchiamo di usare un minimo di precisione nel citare i titoli dei film. Il titolo giusto è "It's all gone Pete Tong". Grazie a tutti per l'attenzione. s

enzoppi ha detto...

breaking news: posso tornare a bere! tutto il resto è identico, però almeno...

poi:

@ angi: i punti erano 25, per la cronaca. e non è colpa mia se giocavo in coppia con un debosciato.

@ lg: non è che l'ho scelto, è che san simeone è stato il padre dell'ascetismo stilita. però mica mi dispiace il suo profilo.

@ ste: le napoli le abbiamo inventate noi meridionali, se permetti. voi piemontesi vi siete limitati a copiare le carte francesi, siete ridicoli. meno male che siamo arrivati noi a civilizzarvi, come ama spesso ripetere mio padre.

@ deni: la prossima volta liquido per batteria.

@ andrea: no, mi manca. e recupero, grazie!

@ ste again: abbiamo due lettori, vedi di non maltrattarli, coglionazzo.

a. ha detto...

laureato un par de palle. dio fa. dio fa. dio fa. fio da. odio a.

Anonimo ha detto...

io lo sentivo che prima o poi saresti rinsavito e tornato giurassico ma sempre troppo duepuntozzero. :) (per il resto, rido. vogliamo il video sui piccoli crescioni cresciono.) p.